Home » I Migliori Giochi JRPG disponibili su Xbox Game Pass
Migliori Giochi JRPG Game Pass

I Migliori Giochi JRPG disponibili su Xbox Game Pass

Con l'uscita dell'ottimo Sea of Stars, ho deciso di stilare la lista dei migliori JRPG disponibili su Xbox Game Pass

Con l’arrivo di Sea of Stars su Xbox Game Pass, il nuovo JRPG sviluppato dal team canadese di Sabotage Studio, mi è sembrato doveroso stilare la lista dei migliori giochi del genere disponibili nel catalogo del servizio in abbonamento Microsoft. Continuano dunque gli approfondimenti sul Game Pass iniziati un freddo pomeriggio di aprile con i migliori giochi sparatutto FPS e TPS (qui la lista completa dei migliori sparatutto FPS e TPS da giocare su Xbox Game Pass).

Un mese dopo, sulla scia dell’entusiasmo, ho pubblicato anche i migliori giochi roguelike e roguelite presenti su Xbox Game Pass (qui la lista completa dei migliori giochi roguelike e roguelite disponibili su Xbox Game Pass).

Pensavo, infine, di aver concluso il lavoro con i migliori giochi metroidvania scaricabili dal catalogo (se ve li siete persi, qui potete trovare i migliori giochi metroidvania disponibili su Xbox Game Pass) e invece, eccomi di nuovo qui a parlare di JRPG. Prima di procedere con la lista, volevo ringraziare il buon collega, Francesco Muccino, che mi ha aiutato a stilare la lista.

Sea of Stars

Cominciamo proprio dal JRPG più recente, Sea of Stars: come vi spiegavo all’inizio dell’articolo, l’ultima fatica di Sabotage Studio è approdata su Xbox Game Pass, Playstation Plus Extra e Premium il 29 Agosto 2023. Per farla molto breve, il titolo è stato un vero e proprio successo di critica e pubblico.

Sea of Stars omaggia i vecchi giochi di ruolo a turni ma al tempo stesso prova a modernizzare un gameplay che abbandona, ad esempio, i combattimenti a casuali e il grinding. Ciliegina sulla torta, una direzione artistica e sonora fuori scala che arricchiscono ulteriormente un’avventura dalla durata di circa trenta ore emozionante e coinvolgente.

Persona Saga

Aggiornamento: Persona 5 ha abbandonato il catalogo il 31 Ottobre 2023 mentre Persona 3 e 4 a Gennaio 2024.

Persona 5 è, al momento, il miglior JRPG a cui potete accedere tramite Xbox Game Pass: l’opera di Atlus, data la qualità che la contraddistingue, è quanto di meglio si possa chiedere in ambito GDR. Siete pronti a vivere la doppia identità dei protagonisti divisi tra la scuola, i compiti a casa e la salvezza del mondo?

Persona 5 Game Pass

Per non farsi mancare nulla, insieme a Persona 5, su Game Pass trovate anche Persona 3 e Persona 4: parliamo di più di duecento ore di gioco se sommiamo tutte e tre le opere. Qualora questa mole di contenuti non dovesse esser sufficiente, non dovete preoccuparvi! Il 17 Novembre 2023 approderà su Game Pass Persona 5 Tactica, lo spin-off strategico di Persona 5 (qui i videogiochi in uscita più rilevanti dell’ultimo quadrimestre del 2023 oltre Persona 5 Tactica).

Persona 3 Reload

Persona 3, 4 e 5 non sono più disponibili al download? Poco male perché dal 2 Febbraio 2024 trovate su Xbox Game Pass Persona 3 Reload, l’ottimo remake Atlus di Persona 3: il JRPG è arrivato al day one sul catalogo in abbonamento Microsoft e potete già scaricarlo.

Persona 3 Reload

Oltre alle migliorie grafiche, lo studio ha implementato nuove meccaniche di gameplay, già ben collaudate con Persona 5, per migliorare ulteriormente l’esperienza di un titolo uscito uscito ormai nel 2006, più di diciotto anni fa. Siete ancora a leggere? Correte ad avviare il download!

Tales of Arise

Rinnoviamo la lista con una fresca new entry del Game Pass: Tales of Arise, il GDR giapponese sviluppato e pubblicato da Bandai Namco nonché vincitore del premio per miglior gioco RPG ai The Game Awards 2021, è disponibile al download per gli abbonati a partire dal 20 Febbraio 2024.

Tales of Arise Game Pass

Il diciassettesimo capitolo della saga si è fatto letteralmente amare dagli appassionati del genere (e della serie naturalmente) per via di un sistema di combattimento particolarmente efficace, un quantitativo di contenuti pressoché infinito e una storia matura dal punto di vista delle tematiche trattate e interpretata da personaggi indimenticabili.

Yakuza: Like a Dragon

La serie Yakuza, iniziata nel 2005 su Playstation 2, rimane ancora oggi, nonostante l’età, una tra le più note all’interno degli action-adventure. Seppur appartenente al medesimo universo, Yakuza: Like a Dragon è, invece, un unicum nella saga in quanto si propone al pubblico come un JRPG.

Yakuza Like a Dragon Game Pass

Nel titolo sviluppato da SEGA, infatti, è possibile formare il proprio party scegliendo quattro personaggi tra gli otto disponibili per affrontare i nemici nei più classici combattimenti a turni, sia tramite i moveset unici di ogni membro della squadra, sia attraverso numerosi oggetti contundenti reperibili sul campo di battaglia. Da sottolineare, infine, l’ottimo comparto narrativo che accompagna il giocatore fino ai titoli di coda.

Chained Echoes

Prima di Sea of Stars, uno dei JRPG più chiacchierati negli ultimi mesi è stato, senza ombra di dubbio, Chained Echoes. Il titolo è stato sviluppato da un’unica persona, Matthias Linda, un ragazzo tedesco che ha portato a termine la sua opera in sette anni di duro lavoro con l’ausilio di una campagna Kickstarter iniziata nel 2019.

Chained Echoes Game Pass

Ci sono diverse ragioni per cui questo gioco di ruolo ha attirato l’attenzione del pubblico tra cui l’ottimo sistema di combattimento e una crescita dei personaggi che non passa dall’accumulo di punti esperienza, bensì dallo sblocco delle abilità di ogni membro del party. Questa scelta permette ai giocatori di concentrarsi sulla storia senza dover spendere troppo tempo nel grinding.

Eastward

Ok, è vero non parliamo di un JRPG puro, però voglio prendermi la libertà di indicarvi uno dei miei giochi preferiti di sempre – altrimenti che gusto ci sarebbe nell’aprire il proprio blog – nonché uno dei migliori titoli in generale disponibili su Xbox Game Pass: Eastward è un action – adventure RPG sviluppato da un piccolo studio indie di Shangai di nome Pixpil e composto da sole tre persone.

Eastward

Sarà per via del mondo di gioco; sarà per via di un’estetica che ricorda tanto il Castello errante di Howl e, più in generale, lo stile di Hayao Miyazaki e dello studio Ghibli…potrei continuare all’infinito. Insomma, Eastward è un’esperienza irrinunciabile che voglio inserire, seppur in modo forzato, in questa lista. Provare per credere.

Andrea Baiocco

Amo la birra, il basket e i videogiochi. Sogno un'Ipa al pub con Kratos e una scampagnata con Nathan Drake. Scrivo su Lascimmiapensa e su Everyeye mentre provo a parlare su Freaking News.

Altri da leggere

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *