Home » I Migliori Giochi JRPG disponibili su Nintendo Switch
Migliori JRPG Nintendo Switch

I Migliori Giochi JRPG disponibili su Nintendo Switch

Da Persona 5 Royal al recentissimo Super Mario RPG Remake: ecco i migliori giochi JRPG disponibili sulla console Nintendo Switch

Senza ombra di dubbio, uno dei punti di forza principali della console portatile Nintendo è il fatto di poterla avere sempre con noi, ovunque ci troviamo, per vivere avventure indimenticabili (un’ovvietà lo so ma mi serviva una partenza per l’articolo). E quali migliori viaggi se non quelli vissuti con i giochi di genere JRPG: per questo motivo oggi voglio raccogliere una lista con i GDR giapponesi disponibili nel catalogo di Nintendo Switch da provare obbligatoriamente.

Preparatevi a centinaia e centinaia di ore di gioco. I titoli che vi presenterò, infatti, hanno una longevità talmente elevata che probabilmente, una volta che li avrete completati tutti, la tanto attesa Switch 2 avrà già fatto il suo esordio sul mercato. Rimbocchiamoci le maniche perché le opere di valore non mancano di certo.

Sea of Stars

Partiamo subito con uno dei JRPG più recenti di questa lista che abbiamo inserito anche tra i Migliori Giochi arrivati su Xbox Game Pass nel 2023: disponibile dal 29 Agosto su Nintendo Switch, console Sony e Microsoft e su PC, Sea of Stars ha fatto letteralmente innamorare tutti gli amanti del genere tanto da aver vinto il premio di Miglior Gioco Indie agli ultimi The Game Awards 2023.

Sea of Stars è, prima di tutto, un grande omaggio ai vecchi GDR a turni. Al tempo stesso però gli sviluppatori di Sabotage Studio hanno provato a modernizzarne il gameplay decidendo di abbandonare i combattimenti casuali e il grinding, così da garantire un ritmo più sostenuto alla loro IP. A corredo del tutto, un’ottima direzione artistica e sonora che completano un’avventura dalla durata di circa trenta ore emozionante e coinvolgente.

Persona 5 Royal

È impossibile non nominare Persona 5, uno dei migliori giochi della scorsa generazione di console. La versione Royal disponibile per Switch arricchisce l’opera originale del 2017 con nuovi personaggi e confidant, storie e meccaniche inedite come quella che ruota attorno all’utilizzo di un rampino utile per accedere ad aree mai viste prima.

Persona 5 Royal

Il JRPG di Atlus, curato in ogni singolo dettaglio, è quanto di meglio si possa chiedere in ambito Giochi di Ruolo. Sarete in grado di gestire la doppia identità dei protagonisti di Persona 5 Royal divisi tra la scuola, i compiti a casa e la salvezza del mondo?

Super Mario RPG Remake

Di Super Mario RPG Remake ne abbiamo già discusso nel nostro speciale dedicato ai Migliori Giochi di Super Mario disponibili su Nintendo Switch e nella nostra recensione (che trovate sempre all’interno della lista evidenziata in rosso): la produzione della software house giapponese realizzata insieme allo studio ArtePiazza, tira a lucido lo storico JRPG uscito nel 1996 dedicato all’Idraulico Baffuto.

Super Mario RPG Remake 1

Super Mario RPG Remake è un GDR piuttosto accessibile nelle meccaniche, perfetto, dunque, per chi vuole approcciare per la prima volta il genere e che riprende in tutto e per tutto il gameplay e la narrativa dell’opera originale. Gli sforzi di ArtePiazza si sono concentrati sul miglioramento del combat system, grazie ad abilità speciali che permettono di potenziare il party dal punto di vista sia offensivo sia difensivo.

Octopath Traveler 2

Nel giugno del 2023 Square Enix ha reso note le vendite di Octopath Traveler 2, sequel del primo capitolo del JRPG sviluppato da Acquire (un terzo capitolo mobile, Octopath Traveler: Champions of the Continent, è disponibile gratuitamente): siamo a oltre un milione di copie distribuite in tutto il mondo.

Octopath Traveler 2 Switch

Octopath Traveler 2 è ambientato a Solistia, in un’altra epoca rispetto al prequel: oltre al classico combattimento a turni tipico dei GDR Giapponesi (che presenta però diverse peculiarità), vanno segnalati otto personaggi giocanti, ognuno con la sua personale storyline e dotato di caratteristiche uniche da potenziare progredendo nella quest principale.

Dragon Quest XI S: Echi di un’era perduta

Dopo Octopath Traveler 2 torna Square Enix con il suo Dragon Quest XI: Echi di un’era perduta, undicesimo capitolo della storica saga JRPG nata nel 1985 dalla mente di Yūji Horii in collaborazione con Akira Toriyama, ideatore dei manga di Dragon Ball e Dr. Slump, e Kōichi Sugiyama.

Dragon Quest XI Nintendo Switch

Le meccaniche di Dragon Quest XI sono quelle tipiche della serie, pertanto non aspettatevi grossi stravolgimenti nel gameplay: il giocatore nei panni del protagonista può spostarsi nella mappa attraversando le diverse aree di gioco sia all’aperto che al chiuso (i dungeon), gestendo i diversi membri del party e affrontando, nei più classici combattimenti a turni, le innumerevoli tipologie di nemici e boss che incontrerà nel suo cammino.

Xenoblade Chronicles 3

Dopo Persona 5 e Dragon Quest, l’altra grande saga JRPG che dobbiamo necessariamente menzionare è quella di Xenoblade Chronicles: il capitolo 3 sviluppato da Monolith Soft è una delle migliori esclusive che potete trovare su Nintendo Switch. Un’opera mastodontica diretta da Tetsuya Takahashi.

Migliori JRPG Nintendo Switch 1

Il mondo da esplorare è letteralmente gigantesco. Inoltre, rispetto ai precedenti titoli della serie, Xenoblade Chronicles 3 permette di utilizzare tutti e sette i membri del party contemporaneamente in combattimento cambiandoli in tempo reale. Infine, un’altra importante novità è la presenza delle Classi attraverso le quali personalizzare lo stile di gioco dei personaggi.

Chained Echoes

L’ultimo nome di questa lista è Chained Echoes, il titolo sviluppato in solitaria da Matthias Linda, ragazzo tedesco che è riuscito a portare a termine il suo gioiellino dopo sette anni di duro lavoro e grazie anche a una campagna di raccolta fondi lanciata su Kickstarter nel 2019.

Chained Echoes

Chained Echoes ha conquistato il cuore di pubblico e critica grazie al suo ottimo sistema di combattimento e una crescita dei personaggi abbastanza peculiare rispetto al genere di appartenenza. Piuttosto che focalizzarsi sull’accumulo di punti esperienza (e dunque affrontare un gran numero di incontri casuali), infatti, i giocatori dovranno concentrarsi sullo sblocco delle abilità uniche di ogni componente del party.

Andrea Baiocco

Amo la birra, il basket e i videogiochi. Sogno un'Ipa al pub con Kratos e una scampagnata con Nathan Drake. Scrivo su Lascimmiapensa e su Everyeye mentre provo a parlare su Freaking News.

Altri da leggere

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *