Home » Prey Blu-ray: il prequel di Predator è un action da non perdere
Prey Blu-Ray

Prey Blu-ray: il prequel di Predator è un action da non perdere

In occasione del debutto in Italia in bluray e 4K vi parliamo di Prey, nuovo film della saga di Predator diretto da Dan Trachtenberg.

A distanza di sei anni dal claustrofobico 10 Cloverfield Lane e dopo qualche sporadica apparizione come regista per il piccolo schermo nelle serie tv Black Mirror (qui la nostra recensione di Black Mirror 6) e The Boys, il regista Dan Trachtenberg torna alla regia di un lungometraggio dando una brusca spallata alla saga cinematografica di Predator (dopo il divertente ma mediocre The Predator di Shane Black del 2018) per trasformarla in Prey, uno dei prequel più originali degli ultimi anni.

Il concept, geniale, che riporta il focus del franchise da predatore a quello di preda, pone il progetto come un vero e proprio prequel del Predator originale di John McTiernan con Arnold Schwarzenegger e si ambienta nel 1700, quando una tribù di cacciatori Comanche avrà la sfortuna di imbattersi, nelle Grandi Pianure, in un micidiale e spietato predatore alieno.

Prey: un thriller action secco e immediato

Immediato come Apocalypto di Mel Gibson (il film è stato recitato anche in lingua Comanche dagli attori, tutti rigorosamente di origini indiane, con la traccia audio disponibile sia su Disney+ che in home-video blu-ray e 4K) e violento come e più di The Revenant, Prey lavora sulle immagini per raccontare il suo mondo, spiegare le sue azioni e costruire una serie di memorabili sequenze di gioco del gatto col topo.

Al contrario del cult dell’horror/action con protagonista Schwarzenneger, Tratchtenberg – che finalmente riporta il blockbuster en plein air, negli spazi infiniti dei panorami americani e lontano dai green screen – concede un po’ di tempo ai suoi personaggi (il titolo originale della saga aveva un ritmo così forsennato da non spiegare praticamente nulla sui suoi protagonisti, non diceva neppure in che zona del mondo era ambientata la loro disavventura) e imposta il racconto sul viaggio della giovane cacciatrice protagonista Naru, la quale, sottostimata dalla sua tribù, troverà nel confronto con l’avversario alieno, un modo per riscattarsi e far valere i suoi valori.

Prey Blu-Ray 1

E se Schwarzenegger imitava col suo fisico il gruppo scultoreo di Laocoonte, facendo di Predator una messa in scena del tema ancestrale uomo contro natura, Prey sembra essere interessato ad altro e per la prima volta trasforma l’alieno in un’allegoria dell’incombenza del futuro. Infatti, i sigari accesi lasciati sulle carcasse di intere mandrie di bisonti scuoiate e abbandonate sotto i cieli sconfinati di un’America prossima a trasformarsi per sempre, sono il monito del passaggio di un invasore ancora più terribile degli Yautja. Prey è disponibile in streaming in esclusiva su Disney+ e in home-video in formato blu-ray, 4K e 4K Steelbook, edito da Eagle Pictures.

Matteo Regoli

critica i film, poi gli chiede scusa si occupa di cinema, e ne è costantemente occupato è convinto che nello schermo, a contare davvero, siano le immagini porta avanti con poca costanza Fatti di Cinema, blog personale

Altri da leggere

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *