Home » The Old Oak: il nuovo film di Ken Loach in Blu-Ray con Plaion Pictures
The Old Oak

The Old Oak: il nuovo film di Ken Loach in Blu-Ray con Plaion Pictures

Plaion Pictures ci ha inviato una copia dell'edizione bluray di The Old Oak, nuovo film del maestro britannico Ken Loach: la recensione.

Un giorno dovremo essere così organizzati e determinati da fare in modo che la solidarietà possa porre fine alla sofferenza e alla necessità di ricorrere alle lotte. Abbiamo già aspettato troppo a lungo“. Così parlava il regista britannico Ken Loach, maestro del cinema europeo tra i pochissimi ad aver vinto due Palme d’oro al Festival di Cannes, in occasione della presentazione del suo ultimo film The Old Oak, che ha debuttato proprio alla Croisette nel 2023 prima di uscire nelle sale cinematografiche italiane lo scorso novembre con Lucky Red.

Distribuito in home-video in questi giorni grazie a Plaion Pictures che ci ha fatto omaggio di una copia dell’edizione Blu-Ray (qui la recensione del Blu-Ray Plaion Pictures di Talk To Me), The Oak è l’ennesima storia di grande umanità e solidarietà, tra le tante che l’autore ha raccontato nel corso di una carriera iniziata alla fine degli anni ’60, per un cinema che ha sempre creduto nel mondo per come il mondo dovrebbe essere, nel segno di una speranza incrollabile. 

The Oak: ritrovare la speranza

Al centro di questo dramma commovente che parla di perdite, di paura e della difficoltà di ritrovare la speranza, c’è il vecchio pub di un’ex località mineraria dell’Inghilterra settentrionale, il The Old Oak: non è solo l’ultimo pub rimasto in città, ma è anche l’unico luogo pubblico in cui la gente può incontrarsi in quella che un tempo era una fiorente località di lavoratori e che invece oggi attraversa momenti molto duri dopo quasi trent’anni di ininterrotto declino.

Il proprietario del pub, TJ Ballantyne (Dave Turner) riesce a mantenerlo a stento, e la situazione si fa ancora più precaria quando The Old Oak diventa territorio conteso dopo l’arrivo dei rifugiati siriani trasferiti nel villaggio. Tuttavia, non aspettatevi le rivalità intestine, crudeli e infime al centro di R.M.N., il più recente capolavoro del regista romeno Cristian Mungiu e incentrato sulla destabilizzazione di un microcosmo indigeno di un paesino della Transilvania causato dall’arrivo di lavoratori stranieri.

The Old Oak Blu-Ray

Almeno in questa fase finale della sua carriera, infatti, Loach vuole troppo bene agli esseri umani per vederli lottare: il cuore di The Old Oak sarà l’improbabile amicizia tra il protagonista TJ e la giovane siriana Yara (Ebla Mari), che potrebbe diventare il punto di congiunzione tra le due comunità. Da segnalare che l’edizione blu-ray di Plaion Pictures non include contenuti speciali, fatta eccezione per il trailer integrale di The Old Oak, la traccia audio originale e, infine, la possibilità di riprodurre il film in lingua inglese con sottotitoli sia in italiano che in inglese.

Matteo Regoli

critica i film, poi gli chiede scusa si occupa di cinema, e ne è costantemente occupato è convinto che nello schermo, a contare davvero, siano le immagini porta avanti con poca costanza Fatti di Cinema, blog personale

Altri da leggere

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *